Gli usi dei fiori di CBD

La canapa, più comunemente conosciuta come cannabis, è spesso dipinta come dannosa per la salute. Il suo uso rimane proibito in molti paesi. Tuttavia, gli studi hanno dimostrato che il cannabidiolo o CBD, una molecola della pianta, ha interessanti benefici. La vendita di semi di cannabis per uso terapeutico e di prodotti derivati dai fiori di CBD è stata legalizzata, a certe severe condizioni. Inoltre, queste sostanze avrebbero molte virtù per la salute.

Un prodotto efficace contro l’infiammazione e il dolore

Molti ricercatori hanno studiato i benefici del CBD sul corpo. Secondo i rapporti di questi studi, questo tipo di cannabinoide ha proprietà antinfiammatorie. Questo significa che il CBD può alleviare il dolore muscolare e dei legamenti. Questo è il motivo per cui i prodotti a base di fiori di CBD sono così popolari tra gli atleti professionisti e dilettanti. Questa sostanza supporta il processo di recupero dopo le lesioni. Negli ultimi anni, anche l’uso della cannabis terapeutica è diventato più popolare nella società. Il prodotto è spesso usato come un anti-infiammatorio contro il dolore cronico: lombalgia, osteoartrite … Tuttavia, nonostante le sue virtù terapeutiche, CBD non può sostituire i farmaci convenzionali. Infatti, quando il dolore è prolungato, è sempre saggio prendere un appuntamento con un medico. La diagnosi stabilita permette di trovare i migliori rimedi contro i vari mali.

La vendita di prodotti a base di fiori di CBD è esplosa negli ultimi anni. Per ottenerne alcuni, è possibile consultare siti di e-commerce o andare nei negozi tradizionali. Quando comprate qualsiasi prodotto derivato dal CBD, prendetevi il tempo di leggere l’etichetta per conoscere il tasso delle molecole (cannabidiolo e THT), l’origine del prodotto, le principali virtù terapeutiche, le controindicazioni… Questa prudenza è essenziale per preservare la vostra salute.

Un buon rimedio contro la tensione nervosa, i disturbi dell’attenzione e l’insonnia

Il CBD è spesso presentato come un efficace ansiolitico. Infatti, questa molecola presente nella canapa permette di ridurre o addirittura di trattare i disturbi psicologici come l’ansia, lo stress, l’angoscia, gli sbalzi d’umore… Un consumo moderato di prodotti a base di CBD può migliorare notevolmente il benessere di una persona. Infatti, la molecola aumenta la produzione di serotonina chiamata anche l’ormone della felicità. Le persone si sentono più tranquille dopo aver consumato prodotti derivati dai fiori di CBD. Per qualche tempo hai provato un certo malessere o addirittura una depressione? La cosa migliore da fare è consultare uno psicologo e seguire un trattamento a base di prodotti CBD. Questi passi ti aiuteranno a sentirti meglio con te stesso!

Vale anche la pena notare che i bambini con deficit di attenzione, iperattività e impulsività (ADHD) stanno aumentando significativamente. Il CBD è spesso presentato come un trattamento promettente contro queste patologie. Infatti, la molecola agisce come un neurotrasmettitore e regola la funzione del cervello. Il consumo di prodotti derivati dai fiori di CBD migliora quindi le capacità cognitive nei bambini, negli adolescenti e negli adulti.

I problemi di insonnia colpiscono anche molte persone. Ci sono diverse ragioni per cui le persone possono avere difficoltà a dormire. In ogni caso, i prodotti a base di CBD (tisane, capsule, ecc.) possono aiutare le persone a combattere l’insonnia. In effetti, la molecola ha virtù calmanti.

Un promotore nel campo dei cosmetici

 Per migliaia di anni, la gente ha cercato il prodotto miracoloso per avere una bella pelle. Il CBD è una delle strade da esplorare nel campo della cosmetica. Infatti, le creme a base di questa molecola sono un vero successo sul mercato. Si dice che il CBD renda la pelle più bella eliminando gradualmente l’acne, il rossore, l’eczema, la psoriasi e molte altre condizioni della pelle. Tuttavia, si consiglia sempre cautela quando si acquistano prodotti cosmetici a base di CBD. Infatti, gli studi sono ancora in una fase preclinica. Inoltre, il mercato è pieno di prodotti cosmetici contraffatti. Da qui la necessità di comprare da un rivenditore di fiducia (online o nei negozi tradizionali). La scelta dei trattamenti dipende anche da ogni tipo di pelle. È quindi meglio fare una ricerca approfondita o chiedere consiglio a un dermatologo prima di fare qualsiasi acquisto.

Un rimedio interessante per prevenire e curare malattie più gravi

Gli studi sugli usi terapeutici del CBD sono ancora in fase iniziale. Tuttavia, i rapporti stabiliti rimangono incoraggianti per i professionisti della salute. Infatti, questa molecola presente nella canapa potrebbe prevenire o addirittura trattare malattie più gravi come il cancro, il tumore e i disturbi neurologici (epilessia, morbo di Parkinson, tremore, Alzheimer, ecc.). È vero che devono essere fatti studi più approfonditi per determinare i precisi benefici terapeutici del CBD. Tuttavia, i rapporti degli studi sono molto promettenti. Inoltre, diversi farmaci che contengono questa molecola sono già sul mercato.